Venerdì 8 luglio presso la Fortezza di Bardi in provincia di Parma, si è tenuta la sesta edizione di “Port3”, l’edutainment di e con Pasquale Gravina e Andrea Di Lenna.

L’evento ha raccolto l’interesse di circa 250 persone, che in un’atmosfera particolarmente suggestiva, hanno partecipato con entusiasmo e coinvolgimento alle riflessioni e i racconti dei due protagonisti.

La serata è stata promossa dalle aziende presenti nella Valceno, ovvero Barilla, Bercella, Camattini, Cedacri, Cisita, Dallara, Experis, Forma Futuro e Turbo Coating, con il patrocinio del Comune di Bardi e del Centro studi della Valceno.

Ad introdurre la serata è stato l’ing. Andrea Pontremoli, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Dallara, protagonista di un discorso molto affascinante sullo stato delle economie più avanzate e su come sarà decisivo nell’immediato futuro allenare le aziende e i propri collaboratori ad essere “più preparati che pronti”.

E’ seguito poco dopo l’intervento dell’Ing. Giampaolo Dallara, fondatore dell’omonima casa automobilistica, che ha permesso a tutti i presenti alla serata di vivere un momento importante di riflessione e divertimento commentando una porta speciale…

L’Ing. Dallara, confrontandosi con Gravina e Di Lenna, ha sottolineato l’importanza che hanno avuto gli errori nella sua carriera, e ancora di più l’interpretazione data agli stessi, scegliendo di non utilizzare alibi per giustificare le difficoltà incontrate ma preferendo prendere coscienza dei propri limiti per migliorare.

La serata è stata un crescendo di emozioni e riflessioni che, in una cornice storica e di impatto come la Fortezza di Bardi, hanno reso quest’occasione ancora più straordinaria.

Porte giunge così alla sua sesta tappa.

Dove sarà la prossima fermata?

Previous Image
Next Image

 

Iscriviti alla nostra newsletter
Sottoscrivi