Dopo l’esperienza al Teatro Comunale di Vicenza dello scorso anno, il 21 maggio scorso si è tenuto a Milano l’evento “Port3“, lo spettacolo ideato da Pasquale Gravina e Andrea Di Lenna che parla del cambiamento personale all’interno delle storie dello sport.

L’iniziativa ha avuto la partecipazione di due partner esclusivi: Regione Lombardia, attraverso l’Assessorato allo Sport e le Politiche giovanili, e DHL, la multinazionale tedesca qui rappresentata dalla divisione italiana.

Di fronte ad una platea di oltre 300 invitati presso l’auditorium “Testori” in Piazza Città di Lombardia, alla presenza dei rispettivi rappresentanti delle aziende partner, l’Assessore allo Sport della Regione Lombardia e indimenticato campione olimpico Antonio Ro
ssi e l’Amministratore Delegato diDHL Italia Dr. Alberto Nobis, si sono susseguite le aperture delle porte presenti sul palco.

A dare il benvenuto anche l’ex calciatore della Nazionale italiana di calcio e recente candidato alla presidenza della FIGC Demetrio Albertini che ha salutato gli ospiti presenti esprimendo parole coraggiose sulla necessità di cambiamento che deve riguardare il calcio italiano.

La galleria

Previous Image
Next Image

 

Iscriviti alla nostra newsletter
Sottoscrivi