pavarotti modenaGiovedì 10 dicembre, presso la splendida cornice del teatro comunale Luciano Pavarotti di Modena, si è tenuta la quinta edizione di Port3, il viaggio intrapreso da Andrea Di Lenna e Paquale Gravina più di un anno fa che parla di sport e sviluppo personale.

L’evento, organizzato da Trenkwalder, ha avuto per questa tappa un ospite di eccezione, che è intervenuto durante lo spettacolo condividendo con il numeroso pubblico presente in sala e i due protagonisti la sua esperienza nel mondo dello sport ad alti livelli: il campione olimpico Juri Chechi.

Soprannominato “il Signore degli anelli” per le sue innumerevoli performance, Chechi ha reso onore allo sport italiano negli anni 90, arrivando lì dove ogni sportivo sogna di arrivare: il gradino più alto del podio olimpico.

Percorrendo le tappe che lo hanno portato ad arrivare alla meta più importante, in un confronto emozionante con i due protagonisti, Juri Chechi ha parlato di quelle porte che durante la sua carriera ha scelto di aprire o chiudere, e sull’importanza che queste scelte hanno avuto nella sua vita personale e professionale.

Che dire… nuova tappa, nuove storie, per questo viaggio che continua ad arricchirsi di momenti da ricordare.

Per le prossime storie e per delle nuove sorprese, vi aspettiamo alla prossima fermata…

La galleria

Previous Image
Next Image

Iscriviti alla nostra newsletter
Sottoscrivi